Pro Loco di Pulsano

Una commedia tra “piccoli” e “grandi” valori – Giovedì 30 agosto

Downsizing – Vivere alla grande (Usa, 2017), di Alexander Payne

Titolo originale: Downsizing

Con Matt Damon, Christoph Waltz, Hong Chau, Kristen Wiig

Genere: Commedia/Fantastico

Durata: 135 minuti

È così che tutto comincia, dal molto piccolo”. Ricordate la frase in questione? Era in Grosso guaio a Chinatown di John Carpenter, e pensiamo che Downsizing la sottoscriverebbe, vista la prospettiva “minuscola” da cui il film decide di reinquadrare il mondo. Al centro della vicenda c’è infatti una rivoluzionaria scoperta scientifica per miniaturizzare la gente e moltiplicare così spazio e risorse di una Terra ormai esausta a causa della sovrappopolazione. Si creano felici comunità lillipuziane e scatta la corsa alla novità, ma quando poi il buon Paul Safranek si ritrova dall’altra parte capisce che anche in piccolo il mondo presenta i gravi problemi delle comunità grandi. Doppi per lui, perché nel passaggio ha perso anche la moglie, che all’ultimo momento ha deciso di non voler fare il grande passo, preferendo restare tra i “maiuscoli”!

La commedia paradossale si tinge così di satira a tinte esistenziali, secondo lo stile di Alexander Payne, regista indipendente che nelle sue opere ha sempre raccontato l’american way of life attraverso storie di difficile rinascita e protagonisti ai margini. Qui lo fa con un tono più fantastico e divertito, un gusto del paradosso che si ritrova anche nell’uso funzionale di un cast che tradizionalmente farebbe pensare a commedie più scatenate (ci sono Kristen Wiig e Jason Sudeikis), al tarantinismo (c’è Christoph Waltz) o magari a vicende più complesse e umbratili in grado di riflettere la concretezza alla James Stewart dell’americano medio: protagonista è infatti l’ottimo Matt Damon, ma a rubare la scena a tutti è la tailandese Hong Chau, autentico spirito-guida (e spirito critico) dell’opera, che incarna la prospettiva degli emarginati da cui rivedere le priorità del mondo. Sempre con grande empatia, in un viaggio capace di far divertire e riflettere.

Davide Di Giorgio