Pro Loco di Pulsano

Gli scatti di Nino Fichera a Segreti & Sapori

La Pulsano che non c’è più

 

Pulsano città del sud, che con i suoi scorci, le sue architetture, le processioni, i riti e soprattutto la sua gente raccontata in oltre 200 scatti da NINO FICHERA fotografo pulsanese nato e vissuto in questa cittadina della provincia di Taranto. L’artista ha fermato nelle sue opere momenti di vita ordinaria nella ripetitività delle azioni quotidiane, piccoli grandi eventi straordinari come l’incendio di una casa, che rompono la sonnacchiosa monotonia della provincia e l’inesorabile scorrere del tempo sulle cose e sulla gente che tutto consuma e tutto distrugge.

FICHERA attraverso il suo occhio esperto di fotografo che conosce bene la realtà del paese,documenta lo stato dei luoghi del suo tempo, preziosissima testimonianza di una Pulsano che non c’è più, o che vive solo nei ricordi della gente più anziana.

E sono proprio gli anziani immortalati nei suoi ritratti che raccontano di un tempo ormai passato attraverso i loro occhi i loro volti e le loro espressioni, la loro fede.

La corposa collezione dei suoi scatti fotografici frutto a volte dell’immediatezza del momento, comprende alcune opere che hanno invece un chiaro intento documentaristico, e proprio queste ultime, sono rare descrizioni di paesaggi e di città del sud Italia negli anni 60-70 prima delle grandi trasformazioni ed inevitabilmente divengono memoria storica della città di Pulsano.

Giuseppe Malorgio.