Pro Loco di Pulsano

Bilancio di 5 anni di attività sociale e di promozione turistica

Il 20 gennaio verrà eletto il nuovo direttivo della Pro Loco di Pulsano

E’ tempo di bilanci nella Pro Loco di Pulsano, il direttivo uscente composto da Francesco Vergallo, Magrì Gianluca, Mero Gaetano, Stefania Marrulli, Cosima Presicci, Gabriella Varvaglione e Cosimo Maglie tira le somme di questi 5 anni di attività sociale.

Grazie al contributo di tutti i soci e dell’attuale consiglio direttivo, dal 2012 al 2017, la locale Pro Loco ha raggiunto importanti obiettivi e portato a termine un lungo lavoro fatto di impegno, sacrificio e tanto volontariato.

Ecco a voi le attività e le azioni svolte dal 2012 ad oggi:

  • Convenzione con l’ufficio di esecuzione penale esterna di Taranto per trattamenti rieducativi e di reinserimento e partecipazione sociale;
  • Modifiche allo statuto con riduzione degli anni di mandato del presidente da 5 a 3 anni
  • Modifiche allo statuto per dare la possibilità di iscriversi a tutti gli appartenenti all’Unione Europea e non più ai soli residenti di Pulsano;
  • Modifiche allo statuto per far candidare ogni socio senza limiti di età e di tempo d’iscrizione;
  • Una nuova sede all’interno del Castello De Falconibus;
  • Corsi e Laboratori musicali, artistici e di formazione tecnica;
  • Oltre 80 nuovi soci tesserati;
  • 5 edizione della rievocazione storico medievale del Polso Sano;
  • 5 edizioni di Segreti, Sapori e Solidarietà;
  • 5 edizioni della rassegna cinematografica Cinema al Castello;
  • 1 edizione di Castelli Sociali con il CSV di Taranto presso il Castello De Falconibus;
  • 2 edizioni del “De Falcomics” in collaborazione con il Rock Metal Events;
  • Vincitore del Progetto Social Innovation nel programma delle Attività Culturali per il triennio 2016/2018 D.G.R n.1998/2016;
  • 1 edizione del festival della commedia in vernacolo;
  • Realizzazione di brochure informativa sul Castello De Falconibus, sulle contrade e sul centro storico;
  • Realizzazione di magneti Souvenire di Pulsano;
  • Collaborazione per raduno auto e moto d’epoca;
  • 4 edizioni del Presepe Vivente all’interno del Castello De Falconibus;
  • 2 edizioni del concorso natalizio Il Più Bel Presepe;
  • Realizzazione del pighevole Pulsano Turistica;
  • Rinnovo sito web con oltre 170 mila accessi;
  • Creazione di una pagina facebook;
  • Presentazione alla Presidenza del Consiglio dei Ministri di n.2 progetti di promozione e sviluppo turistico (in attesa di risposta);
  • Accordi di collaborazione e partenariato con tutte le scuole di Pulsano e con alcuni istituti superiori di Taranto;
  • Accordi di collaborazione con il WWF di Taranto;
  • Accoglienza dei pellegrini in occasione della Madonna di Lourdes;
  • Attività di ricerca di presenze paranormali all’interno del Castello De Falconibus con l’Associazione Ghost Hunter puglia;
  • Promozione e valorizzazione del Castello De Falconibus e di Pulsano su RAI 1 con la notizia di “Angelica” il Fantasma del Castello;
  • Promozione e valorizzazione del Centro Storico e della Marina di Pulsano;
  • Oltre 10.000 partecipanti a tour e visite guidate;
  • Costituzione di un Museo Storico delle Tradizioni e delle Attività Umane presso il 1^ piano del Castello De Falconibus;
  • Creazione di un giardino Etno Botanico all’interno del Castello De Falconibus adottato per 5 anni;
  • Gestione dell’ufficio di informazione ed accoglienza turistica, IAT, all’interno del Castello De Falconibus;
  • Raccolta di oltre 350 firma per la sistemazione della strada provinciale San Giorgio Jonico > Pulsano;
  • Collaborazione con l’associazione Intercultura di Taranto;
  • Attività di e-mail marketing presso le strutture ricettive di Pulsano, Taranto e provincia;
  • Riqualificazione e riutilizzo di alcuni spazi del Castello De Falconibus;
  • Sistemazione delle statue del Convento dei Frati Riformati al primo piano del Calstello De Falconibus;
  • Partecipazione a fiere del turismo senza alcun costo per l’associazione;
  • Progetto “Un Estate per la tutela e la valorizzazione dei Beni Culturali Immateriali”;
  • Progetto di riqualificazione di Torre Castelluccia;
  • Segnalazione per pericolo incendio presso l’ex campeggio di Lido Silvana;
  • Segnalazione discariche abusive su strada interna di Via Lupara;
  • Collaborazione con l’Associazione Il Pentagono per la manifestazione “Qua La Zampa”;
  • Creazione della Collezione De Falconibus con i reperti in dotazione della Pro Loco di Pulsano installata all’interno dell’Info Point del Castello De Falconbius;
  • Partecipazione a Puglia Open Days con il Castello De Falconbius classificato al 6^ posto in Puglia e al 2^ posto nella provincia di Taranto come luogo d’interesse più visitato nell’estate del 2015;
  • Partecipazione alle due edizioni di 99 Borghi;
  • Tirocini di alternanza scuola lavoro con l’Istituto Alberghiero di Pulsano per la gestione dell’ufficio di informazione turistica con la partecipazione di oltre 20 ragazzi;
  • Manutenzione del verde pubblico interno ed esterno del Castello De Falconibus;
  • Presentazione del Libro Lesson Learned scritto da Gaia Albanese;
  • Prima nazionale del film “Swite Demoracy” con il regista Michele Diomà organizzato con la collaborazione del critico cinematografico Guido Gentile;
  • Cinema Ritrovato con i “Fidanzati della Morte” a cura di Guido Gentile;
  • Varie segnalazioni per rischio incendio nel Bosco Caggioni;
  • Partite del Cuore in collaborazione con la Tenuta Barco di Eméra e l’Istituto Comprensivo Giannone di Pulsano per raccolta fondi destinati all’acquisto di defibrillatori da installare nelle scuole;
  • Rispetto delle norme di adesione all’Albo Regionale delle Pro Loco e all’UNPLI Puglia per 5 anni;
  • Meeting sulla Sicurezza Alimentare;
  • Accoglienza e prima colazione nel Castello De Falconibus dei Camminatori di #Appiedi. Il gruppo, formato da sette “ragazzi (dentro)”, hanno percorso 200km a piedi in 8 giorni da Brindisi a Matera toccando le città di Mesagne, Oria, Latiano, Grottaglie, Francavilla Fontana, Taranto, Carosino, San Giorgio Ionico, Pulsano, Massafra, Statte, Castellaneta, Mottola, Palagianello, Laterza.
  • Collaborazione con UNITALSI di Pulsano per la giornata dell’Ammalato;
  • etc…etc…etc…